In offerta!

Lavorare sui bordi

7,75 6,20

Paesaggi di margine nella laguna di Venezia

a cura di Francesca Benati, Laura Zampieri

spedizione in 24 – 48 ore

Categorie: , Tag:

“(…) Scrivere sul margine può significare tante cose. Un margine può essere inteso come un bordo, un orlo, un ciglio, oppure nel senso di una possibilità ancora inesplorata, di uno spazio o di una quantità disponibile in sovrappiù rispetto allo stretto necessario: quindi anche come un luogo possibile. Un margine diventa allora una possibilità di essere altrimenti, di inventarsi altre possibili esperienze a partire da una continua rimessa in discussione di noi, di quello che sappiamo, delle cose che ci circondano. Anche se spesso abbandonati, relegati in disparte a causa della loro ambiguità e incertezza, questi spazi marginali non sono inutili, al contrario sono fondamentali come luoghi di relazione e di connessione. (…)” (tratto dalle Note sul margine di Piero Zanini)

INDICE

Valeriano Pastor
IUAV, DPA – luglio 2001

Piero Zanini
note sul margine

Mariapia Cunico
lavorare sui bordi: il valore della misura nella progettazione del paesaggio

Daniela Moderini
San Giuliano
Guardando con la coda dell’occhio

Laura Zampieri
Margini occidentali
L’isola dell’inceneritore
San Basilio
Le fondamenta delle zattere

Francesca Benati
Il litorale
L’isola del lido a Malamocco

Informazioni aggiuntive

ISBN

88-86729-21-9

formato

21 x 21 cm

pagine

60