Collana

Culture costruttive per il recupero sostenibile

Culture costruttive per il recupero sostenibile

“Culture costruttive per il recupero sostenibile” è una collana scientifica dedicata alla tematica della tutela e sicurezza dell’ambiente antropico con specifico riferimento alla messa in luce dei criteri e metodi per il recupero sostenibile del patrimonio costruito. La collana è attiva dal 2014 e si avvale di un comitato scientifico internazionale. I testi sono sottoposti a un sistema di referaggio anonimo a “doppio cieco” (double blind peer-review).

Direttore della collana
Riccardo Gulli (ALMA MATER Bologna)

Comitato editoriale
Ferdinando Gottard, Fabrizio Marusig

Comitato scientifico
Riccardo Gulli (ALMA MATER Bologna)
Antonello Sanna (Università di Cagliari)
Fabio Fatiguso (Politecnico di Bari)
Renato Morganti (Università dell’Aquila)
Marco D’Orazio (Politecnica delle Marche)
Enrico Quagliarini (Politecnica delle Marche)
Giovanni Fatta (Università di Palermo)
Carlo Cecere (Università Roma la Sapienza)
Andrea Campioli (Politecnico di Milano)
Paolo Giandebiaggi (Università di Parma)
Stefano Musso (Università di Genova)
Sergio Lagomarsino (Università di Genova)
Claudio Varagnoli (Università di Chieti-Pescara)
Giuseppe Margani Università di Catania)
Mattheos Santamouris (UNSW Sidney – Australia)
Gerhard Schmitt (ETH Zurich – Svizzera)
Camilla Mileto (UPV Valencia – Spagna)
Maurizio Brocato (E.N.S.A. Paris-Malaquais – Francia)
Helena Coch (UPC Barcellona – Spagna)
John Ochsendorf (MIT Cambridge – USA)

Visualizzazione di 1-12 di 13 risultati