In offerta!

Métis e techne

24,79 15,00

Gli strumenti del progetto per la manutenzione e il recupero dell’edilizia storica

Riccardo Gulli

spedizione in 24 – 48 ore

La progettazione degli interventi sul costruito storico richiede un approccio che non può basarsi sulla tradizionale divisione dei compiti tra ingegnere e architetto, tra struttura e forma. I principi e le regole su cui si fonda la costruzione muraria storica, infatti, appartengono ad una cultura nella quale la distinzione concettuale tra forma strutturale, organizzazione costruttiva e rappresentazione architettonica si risolve nell’integrazione dei tre momenti conoscitivi. La riscoperta di un sapere progettuale che sia in grado di coniugare le diverse istanze della struttura, della tecnica e della composizione rappresenta il filo conduttore della riflessione condotta in questo libro nel quale l’utilizzo di antiche culture costruttive diventa lo strumento essenziale per garantire la preservazione delle caratteristiche costruttive originarie degli edifici ma anche la sicurezza statica richiesta dalle attuali normative, soprattutto in ambito sismico. In appendice vengono riportate due esperienze didattiche che rappresentano un’esemplificazione dei nodi teorici trattati.

INDICE

Presentazione
Introduzione
Struttura, ossatura muraria, costruzione
Regole costruttive e codici di pratica
Ragione scientifica e sapere tecnico. Le radici dell’approccio descrittivo
Arte del costruire e specializzazione tecnica
Progetto e manutenzione del costruito storico
Appendice
Progetto e costruzione: due esempi didattici

Bibliografia

Informazioni aggiuntive

ISBN

978-88-86729-19-2

formato

17 x 24 cm

pagine

240

Carrello Prodotto rimosso. Annulla
  • Il carrello è vuoto.
error: Contenuto protetto.