In offerta!

Innovazione ed evoluzione nel progetto della residenza

20,00 16,00

Le nuove frontiere dell'industrializzazione per l'housing in Italia

a cura di Riccardo Gulli e Alessandro Greco

spedizione in 24 – 48 ore

Il testo affronta da differenti prospettive la questione del miglioramento della qualità dell’Housing in Italia attraverso l’industrializzazione consapevole del processo edilizio.
A partire da alcuni esempi storici di innovazione dell’edilizia residenziale pubblica, la riflessione si amplia alle nuove esigenze e ai nuovi modelli residenziali, alla situazione del mercato immobiliare dopo la crisi di questi anni, agli sviluppi futuri e all’analisi di casi di riconversione urbana e di utilizzo di soluzioni a secco.
Mentre la situazione italiana, soprattutto nell’ambito dell’housing, si caratterizza per la permanenza di sistemi costruttivi tradizionali, in Europa si è̀ assistito ad uno sviluppo dei sistemi stratificati a secco per garantire una risposta adeguata alle richieste prestazionali e di fattibilità̀ tecnico-economica. Il contenimento dei consumi energetici e la necessità̀ di individuare soluzioni distributive flessibili e adattabili, però, spingono ad attuare anche nel nostro Paese un’innovazione del processo edilizio nel quale risulta fondamentale il ruolo dei progettisti.
Il volume raccoglie gli esiti della riflessione promossa dall’Ar.Tec. – Associazione scientifica per la promozione dei rapporti tra architettura e tecniche per l’edilizia – con il contributo di progettisti, ricercatori, operatori economici e imprese.

INDICE

Pier Giovanni Bardelli
Introduzione

Riccardo Gulli
Sperimentazione tecnica ed innovazione architettonica nel progetto della residenza pubblica. Due vicende del Novecento

Alessandro Greco
Nuovi modelli residenziali per una società che cambia: esigenze, soluzioni e prospettive

Marco Morandotti
Permanenza e temporaneità nel progetto di architettura tra memoria e innovazione

GualtieroTamburini
Il mercato immobiliare dopo la crisi

Andrea Gambi
Mercato innovazione e impresa

Patrizia Massaro
Progetto di moduli ecocompatibili

Chiara Piermartiri
Casal Bertone. Un caso di riconversione urbana sostenibile

Valentina Colaleo
Il sistema di valutazione “Protocollo Itaca”

Sergio Di Nunzio
Stratificare a secco. Una tecnologia per l’abitare contemporaneo

Giuseppe Bonelli
Innovazione ed evoluzione nella realizzazione di edifici residenziali


Riccardo Gulli

Insegna Architettura Tecnica presso la Facoltà di Ingegneria di Bologna. I primari indirizzi di interesse riguardano i settori delle tecniche costruttive storiche e degli interventi di recupero sul patrimonio esistente. Direttore del Centro Studi LabTeco (Laboratorio di Sperimentazione Tecnologica sul Costruito) dell’Università di Bologna. Membro del Comitato scientifico dei congressi internazionali di Construction History. L’attività scientifica è attestata da pubblicazioni a carattere nazionale ed internazionale, tra cui si segnalano le seguenti monografie: Bóvedas tabicadas. Architettura e Costruzione (1995),  Mètis e Téchne. Gli strumenti del progetto per la manutenzione e il recupero dell’edilizia storica (2000),  La Costruzione coesiva. L’opera dei Guastavino nell’America di fine Ottocento (2006).

Alessandro Greco
Docente di Architettura Tecnica presso la Facoltà di Ingegneria dell’Università degli Studi di Pavia. Le attività di ricerca principali sono rivolte all’edilizia ospedaliera, alla progettazione partecipata e per un’utenza ampliata ed alle soluzioni costruttive sostenibili per l’edilizia residenziale. Partecipa a Workshop internazionali di progettazione incentrati sul tema del recupero urbano e architettonico.
Ha all’attivo diverse pubblicazioni sia in ambito nazionale ed internazionale ed è stato relatore in diversi congressi internazionali (tra cui UIA Torino 2008 eTRANSED Hong Kong 2010). Tra le pubblicazioni si segnalano: Coresidenza: indicazioni progettuali tratte dalle esperienze nordamericane (2000) e Metodi ed elementi per la progettazione di reparti di degenza ordinari (2006).


Informazioni aggiuntive

ISBN

978-88-96386-12-5

formato

17 x 24 cm

pagine

160