L’insostenibile consumo di suolo

20,00

Ciro Gardi, Nicola Dall’Olio, Stefano Salata

spedizione in 24 – 48 ore

Il consumo di suolo, o land take nella notazione anglosassone, è una delle più insidiose ed irreversibili forme di degradazione del suolo: si verifica ogni volta che un’area agricola, seminaturale o naturale viene trasformata in area urbanizzata. È un processo in parte fisiologico, legato alla crescita demografica e ai cambiamenti in atto nella società, ma spesso assume caratteristiche patologiche. È un fenomeno trasversale che interessa, con intensità variabili, qualsiasi Paese del mondo. In Italia ad esempio, a fronte di una crescita demografica ed economica quasi nulla, le aree urbanizzate continuano a crescere al ritmo di diverse decine di ettari al giorno.
Questo volume presenta una panoramica dei processi di consumo di suolo, partendo da una descrizione di ciò che avviene a livello globale, per arrivare ad analizzare in dettaglio la situazione nel nostro Paese. Vengono descritte, inoltre, sia le cause di tale fenomeno, sia le conseguenze, a livello di sicurezza alimentare, sicurezza idraulica, cambiamento del clima e altro ancora. Infine vengono presentate le possibili azioni correttive, sia da un punto di vista normativo che da un punto di vista tecnico.

INDICE

Prefazione

Introduzione
Fermare il consumo di suolo, nell’agenda dell’uscita dalla crisi

1. Una trattazione organica
1.1. Introduzione
1.2. Senso e significato del “consumo” di “suolo”
1.3. Consumo o spreco?
1.4. Fattori culturali e sociali
1.5. L’ideologia dello sviluppo
Biblografia

2. La dimensione globale
2.1. Dinamiche di espansione urbana nel mondo
2.2. Un quadro sulla situazione mondiale
2.3. Il suolo: una risorsa strategica e limitata Bibliografia

3. Impatti e costi del consumo di suolo
3.1. Perdita di suolo e sicurezza alimentare
3.2. Distruzione e frammentazione degli habitat
3.3. Cementificazione e paesaggio
3.4. Impermeabilizzazione dei suoli e rischio idraulico
3.5. Urbanizzazione e alterazione del microclima
Bibliografia

4. Le cause del consumo di suolo
4.1. La domanda abitativa, commerciale e produttiva
4.2. Il ruolo della speculazione e della rendita immobiliare
4.3. Le forme di finanziamento dei Comuni
4.4. La debolezza della pianificazione, il caso di Parma
4.5. Il sistema di mobilità
Bibliografia

5. Il consumo di suolo in Italia
5.1. Quanto suolo?
5.2. La Lombardia
5.3. L’Emilia-Romagna: variazioni di uso del suolo nell’ultimo trentennio
5.4. La pianura parmense: Food Valley o Gru Valley?
Bibliografia

6. Soluzioni tecniche, strategie e politiche per la conservazione del suolo
6.1. Introduzione
6.2. Land use policy
6.3. La tassazione
6.4. Le linee guida europee
6.5. Una proposta organica
Bibliografia

Gli autori

Ciro Gardi
Lavora presso il Centro Comune di Ricerca della Commissione Europea, dove si occupa di ricerca e di supporto alle politiche comunitarie relativamente ai temi legati al suolo, in qualità di Esperto Nazionale Distaccato dell’Università di Parma. Laureato in Scienze Agrarie e dottore di Ricerca in Colture Erbacee presso l’Università di Bologna, ha insegnato, come professore a contratto, Geopedologia. Ha pubblicato numerosi articoli scientifici su riviste nazionali ed internazionali, libri ed articoli divulgativi su temi ambienali.

Nicola dall’Olio
Capo segreteria dell’Assessore all’Agricoltura della Regione Emilia Romagna, ha lavorato presso il Servizio Agricoltura della Provincia di Parma. Laureato in Scienze Geologiche, ha conseguito successivamente la laurea in Filosofia ed il dottorato di Ricerca in Ecologia, discutendo un tesi sul consumo di suolo nella pianura parmense. Si occupa da tempo di temi legati all’agricoltura e allo sviluppo sostenibile. Ha pubblicato numerosi articoli ed un libro sull’evoluzione della percezione del tempo in ambito scientifico, ed ha curato, in qualità di ideatore e regista, la realizzazione del film/documentario “Il suolo minacciato” premiato al XIII Festival Cinemambiente di Torino.

Stefano Salata
Docentea contratto al Politecnico di Milano, è laureato in Pianificazione Urbana e Politiche Territoriali presso il medesimo Ateneo, ha curato i Rapporti sul consumo di suolo 2010 e 2012 del Centro di Ricerca sul Consumo di Suolo. Svolge attività professionale nel campo dell’urbanistica e della progettazione urbana.

Informazioni aggiuntive

ISBN

978-88-96386-25-5

formato

17 x 24 cm

pagine

136

Carrello Prodotto rimosso. Annulla
  • Il carrello è vuoto.